#01: Come pescare e allevare clienti con l’email marketing (Prima Parte)

“Iscriversi è un potente segnale di intenzione ad acquistare. Invia loro delle email finché non lo fanno” – Dela Quist

Non fai ancora email marketing? Oppure non hai ancora avuto i risultati che cercavi?

In questo articolo e nel video imparerai:

  • Come partire bene ed evitare di perderti in mille tattiche, tecniche e strumenti
  • I 3 passi che ti consentiranno di ottenere il massimo dalla tua lista
  • Perché devi passare da semplice “pescatore” ad “allevatore” di clienti

Finalmente è disponibile la prima puntata del podcast di CopyPersuasivo – I segreti della scrittura che persuade, converte e VENDE.

Oggi parliamo di email marketing.

Ma prima di tutto voglio chiarire che troverai il podcast sia in versione audio che video, perché voglio darti la possibilità di guardarmi in faccia e conoscermi un po’ meglio 😉

GUARDA IL VIDEO o ASCOLTALO SU ITUNES


In questa breve puntata sull’email marketing inizierai a ricevere informazioni che i marketer italiani si fanno pagare ancora migliaia di euro… anche se le hanno semplicemente prese da altri (e ben più affermati) marketer americani.

Ma nel 2016 è arrivato il momento:

Chiunque ha un’attività, offline o online, deve conoscere queste cose, per il bene del suo cash-flow e per fare contenti i propri clienti.

Perché i prodotti e servizi in quest’ambito “marketing” e “copywriting” cominciano a essere veramente troppi.

E man mano che aumentano, diventa sempre più difficile anche per te scegliere quello che fa veramente al caso tuo.

copy persuasivo email marketing podcast

Per capire la potenzialità dell’email marketing, e quindi dell’avere un contatto privilegiato con i tuoi clienti e con le persone che hanno dimostrato interesse per i tuoi prodotti e servizi, inizia da qui:

Per fare email marketing devi avere una mentalità strategica

Cosa significa?

Che non devi farti confondere e abbagliare dagli strumenti (il software, la tecnica, la tattica).

Se non hai mai costruito la tua lista facendo content marketing o tramite offerte mirate… cosa stai aspettando?

Ci sono migliaia, forse centinaia di migliaia di euro che stai lasciando sul tavolo.

E i tuoi concorrenti ti ringraziano vivamente.

Chiariamoci:

Se hai un business devi sapere che i soldi sono nella lista.

  • Inizia con il fine in mente

Per iniziare devi avere il prodotto o servizio dei sogni. Qualcosa che la gente desidera e per cui è disposta a pagare.

Sì, mi dirai.. ma tu sei sempre lì a spiegare agli imprenditori italiani che stanno sottovalutando il marketing.

Verissimo.

Ma è altrettanto vero che non puoi avere un sistema di marketing della madonna e poi appioppare una mezza fregatura, e sperare pure di farla franca. Come sa bene chi ha studiato Jay Abraham,  i soldi veri sono nel secondo, terzo, quarto, quinto, sesto acquisto.

Non puoi perdere di vista il valore del cliente nel tempo.

Eppure molte aziende, anche multinazionali (come quella con cui lavoravo prima di diventare copywriter a tempo pieno), sembrano  – SCUSA IL LINGUAGGIO – fottersene di questo concetto, e tentano continuamente di metterlo in culo al prossimo, e poi passare come niente fosse a nuovi polli da spellare.

  • Investi nella tua lista

Non vedere il processo di costruzione della tua lista di contatti come una spesa.

Trattalo per quello che è: un investimento in capitale.

Te lo ripeto: i soldi sono nella lista.

Perché?

Per il fatto che LA MAGGIOR PARTE di coloro che vengono in contatto con te NON COMPRERANNO SUBITO.

E’ scientificamente provato che dal 70% al 90% dei lead (potenziali clienti) che raccogli si decideranno ad acquistare da 90 giorni a 2 anni (!) dopo essere entrati in contatto con te.

Questo significa che c’è un lavoro particolare da fare con queste persone.

Il lavoro del copywriter specialista di email marketing, appunto.

  • Guida sempre tu il prospect al prossimo passo

Nessuno vuole fare il primo passo, mai, in nessuna situazione della vita.

Se vuoi che i tuoi clienti e potenziali clienti facciano una qualche azione (come ad esempio rispondere a una tua offerta), devi GUIDARLI.

Ancora una volta, lo ha detto Jay Abraham:

“Tutte le persone chiedono implicitamente di essere guidate”

Funziona così, è come la pesca:

Fai lead generation, cioè butti un’esca (che sia un omaggio o un’offerta particolare) per tirar su i tuoi clienti ideali, quelli potenzialmente interessati a ciò che hai da offrire.

Ma questo lavoro individuale, poco specializzato, spesso non basta più.

Perché la tua lista è composta di PERSONE, e…

…le persone sono distratte, sempre di più.

E tu quindi devi nutrirle, allevarle.

Se vuoi veramente guadagnare dalla tua lista, devi trasformare il tuo email marketing.

Devi sviluppare la tua “attività di pesca” in un vero e proprio “allevamento” di pesci,  industrializzato e procedurizzato per ogni singolo tipo di pesce.

Dovrai segmentare la tua lista, e parlare a diverse persone.

A ognuna dovrai rivolgerti e offrire qualcosa nel modo giusto, non a tutte nello stesso modo.

Ma questo lo vedremo nella prossima puntata del podcast

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − quindici =