Si possono fare undicimila euro con un paio di EMAIL?

come scrivere newsletter copywriting andrea lisi copywriter

Alla faccia di chi dice “l’email è morta”

Sono appena tornato dal Corso di Copywriting di Genova, in cui assieme a varie imprenditrici del turismo abbiamo buttato giù diversi “schemi malefici” per potenziare la loro comunicazione, far sì di attrarre più clienti e vendere di più col potere della parola scritta e del web.

E’ stato un workshop intensivo (come al solito)
ma anche molto soddisfacente.

Neanche il tempo di tornare sul lago d’Orta attraversando la fitta nebbia della pianura piemontese, ed ecco un’altra grande soddisfazione…

…wow! Nella posta trovo le testimonianze degli studenti che hanno concluso la terza sessione di Master Restaurant a Venezia.

Se non l’hai mai sentito, si tratta del primo percorso completo in Italia pensato per ristoratori che vogliono ottenere almeno il 30% in più di guadagni alla fine dell’anno.

Ti condivido una delle testimonianze più belle, quella di Riccardo (che è anche un membro SfornaClienti):

Molte altre recensioni le trovi qui.

Proprio con Master Restaurant e grazie alla visione della sua fondatrice Erica Cocetta ho potuto sperimentare di recente nuovi modelli di funnel.

E così dopo il successo della scorsa estate (il corso live che dura 3 mesi è andato tutto esaurito – senza bisogno di creare alcun costoso evento gratuito di presentazione dal vivo, come fanno invece tutti gli altri in questo settore).

Ecco, in questo periodo è attiva una nuova offerta per i ristoratori e gli imprenditori che vogliono iniziare questo percorso entusiasmante e concreto, e in settimana sono bastate un paio di email per assicurarci le prime 7 prenotazioni (al prezzo di 1.440 a sedia).

Fai un po’ tu i conti quindi.

Alla faccia di chi dice che “l’email è morta” 🙂

Ma non c’è neanche bisogno di costruire un funnel super-articolato, sai.

Come dimostra il lavoro con un’altra mia cliente, la Vegan Pastry Chef di Ravenna, Maria Luisa Lucherini,
si può conquistare il cuore dei propri follower e trasformarli in clienti anche solo con delle semplici newsletter.

L’importante è che siano piene di valore e scritte col copy persuasivo.

E’ proprio così: le newsletter funzionano ancora.

Fai caso infatti a quello che racconta la sua cliente Marisa in quest’altro video appena uscito:

Bene.
Spero che questi racconti ti abbiano fatto capire che scrivere, pubblicare e creare contenuti in continuazione è LA COSA DI MAGGIOR VALORE che un’azienda può mettere in opera per far aumentare i propri guadagni in maniera stabile e sostenibile.

Certo, mi dirai, “è una marea di lavoro!”

“ci vogliono dei professionisti, io non c’ho tempo”

“e anche se volessi risparmiare e scrivere tutto da me, come faccio?”

La verità è che anche il copywriting e il content writing si possono imparare.

E anche velocemente, se hai chi ti guida
e ti dice precisamente ciò che conta davvero, e quali sono gli errori da evitare.

Sicuramente non riuscirai subito a scrivere articoli educativi e persuasivi di 2000 parole, ottimizzati SEO e pronti per essere condivisi su tutte le piattaforme e pronti a generare lead con il native advertising, come facciamo io e miei collaboratori…

…ma se sei fortunato potrai essere seguito da un professionista e avere accesso al percorso trasformativo in cui spiego la mia formula completa.

Oppure, se vuoi investire un budget mensile e farti scrivere blog e newsletter dal mio team, puoi compilare il Questionario Clienti e metterti in Lista d’Attesa (ci sono già 5 aziende in lista, e i nuovi clienti vengono selezionati con cura, perché li trattiamo come dei partner e perciò solo alcuni sono adatti a collaborare con noi).

Se sei un imprenditore e vuoi prenotare un appuntamento per vedere se ci sono le basi per collaborare, prima di tutto compila il Questionario.

Intanto ti dò appuntamento alla prossima settimana con la nuova puntata del podcast (anticipazione: intervisterò una specialista di acquisizione clienti e persuasione su Linkedin)

Buona settimana!

Andrea

P.S.
A proposito di testimonianze e recensioni,
ce ne sono alcune nuove anche per il Piccolo Libro della Scrittura Persuasiva.

Tu hai già preso la tua copia?
Se no, cosa aspetti? Ci sono 3 potenti tecniche che puoi applicare subito senza dover studiare alcun lungo corso e leggere interminabili libri.
Se invece già hai la tua copia, che ne dici di regalarne qualcuna ai tuoi figli, genitori, parenti, colleghi e amici?

Natale si sta avvicinando….

=> ll libro arriva in pochi giorni, grazie ad Amazon

P.P.S

Vuoi iniziare anche tu a impostare funnel automatizzati e scrivere newsletter professionali?

Io oramai per me e anche per tutti i miei clienti uso esclusivamente Active Campaign.

active campaign italiano
Acquisisci contatti e “scaldali” fino a farli diventare clienti fedeli

Non è in assoluto il MIGLIOR software di email marketing automation e CRM, ma è sicuramente il MIGLIORE relativamente a questa fascia di prezzo.

Rispetto agli altri strumenti professionali sul mercato (Infusionsoft o Hubspot) Active Campaign ha un costo 10 volte inferiore, e ti fa fare in sostanza le stesse cose. Soprattutto se sei agli inizi e non vuoi andare in banca a chiedere un mutuo per far partire il tuo piano marketing, sappi che Active Campaign si fa pagare in base a quanti contatti hai e poi nelle versioni superiori ti fa aggiungere anche la gestione Vendite più sofisticata.

Ma per fare decine di migliaia di euro con l’email marketing, come ti ho dimostrato, basta anche la versione Lite a 17$/mese (o meno…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + nove =